La Magia delle Fate



BoelArt.com

La Magia delle Fate


1-16 Agosto 2020


Sale Giovani, Municipio, POLINAGO (MO), ITALY




La Magia delle Fate


Mostra d´Arte

di

Boel Wanjeskog

Arista Svedese Residente a Polinago


Sale Giovani, Municipio, POLINAGO (MO), ITALY

1-16 Agosto 2020



Orari di Apertura: Martedi-Venerdi ore 16.30-19.30

Sabato-Domenica ore 10-12.30 e 16-20




Presentazione.

 

Boel Wanjeskog è un artista svedese che vive a Polinago da due anni.


Nel 2011 venni a conoscenza del concorso internazionale organizzato per reclutare artisti che realizzassero grandi “murales” sulle facciate delle case in corso Roma, mi incuriosii e cercai delle immagini del posto, rimasi affascinata dalla bellezza delle montagne e soprattutto, dalla maestosità del monte Cimone. Decisi allora di venire fin qui, venni accolta calorosamente da tante persone amichevoli, tant’e che cominciai a pensare di venirci a vivere, ed ora che ci sono riuscita sono molto soddisfatta della decisione presa.


Sono molto lieta di mostrarvi alcuni miei dipinti ispirati al paesaggio del monte Cimone e dei suoi dintorni; vi ho trasportato le figure fiabesche che “abitano” per tradizione i boschi là in Svezia, figure che evocano la forza e la bellezza della natura selvaggia. Come Huldran bellissima fanciulla che protegge le creature viventi del bosco. Ella incanta i cacciatori con la sua bellezza che dimenticano la caccia per seguirla tra i rovi, e quando pensano di averla raggiunta, lei si è già trasformata in un vecchio tronco d’albero.  Sempre l’accompagna la fedele vedetta Lavskrika un colorato uccellino che con un canto stridulo l’avvisa dell’avvicinarsi degli uomini, e come un cane, la segue un impavido lupo e assieme aiutano le persone smarrite nel bosco a ritrovare la giusta via. Chi attraversa i boschi deve guardarsi però da un'altra figura che abita quei luoghi: Näcken giovane uomo bello e vigoroso, che siede nudo sui sassi vicini ai torrenti suonando il suo violino. Ne fa uscire armonie melodiose fatte per attirare donne e bambini, che rapite da quei suoni non si accorgono del fiume e vi cadono dentro. E allora Näcken svelto le trascina sott’acqua e le porta nel suo regno sommerso.


Il sogno di camminare sull’arcobaleno


Questo è un mio sogno ricorrente che facevo molto spesso anni fa, e ho ricercato il suo significato e se ne avesse uno. Ho scoperto che esiste ed è anche rivelatore della mia personalità più profonda.


E’ un sogno molto positivo che segnala che sono una vera “sognatrice” dai risvolti romantici e al contempo avventurosi, estremamente ottimista e piena di energia (venire qui sola dalla Svezia forse lo conferma) ho una ricca immaginazione che metto al servizio della realizzazione dei miei desideri e aspirazioni.


Però questo sogno lancia anche un avvertimento: il confine tra i sogni da realizzare, o il perdersi in un mondo immaginario è molto sottile. Attenta a non perderti in questo!!

Huldran

Acrilico su tela

90x40 cm

Fata sull´arcobaleno

Acrilico su tela

60x80 cm

BoelArt.com © 2020  Images may not be reproduces or copied without permission